Vi trascineranno davanti ai loro tribunali per causa mia (Mt 10, 16)

Giorgio e Silvana
“Quando si dice la Verità si è invincibili, qualunque sia l’avversario”, affermava San Tommaso d’Aquino.
Silvana de Mari l’ha magistralmente dimostrato nell’udienza del 30 ottobre alla sezione penale del Tribunale di Torino.

La dottoressa e scrittrice Silvana De Mari, con l’ausilio dell’avv. Mauro Ronco, si è difesa molto bene da tutte le fantasiose imputazioni a suo carico: ha portato in aula fatti e prove scientifiche, a sostegno delle sue tesi, contro le accuse pretestuose e infondate della lobby LGBT.
Affrontando il dibattimento con la grinta di un leone, ha offerto paradossalmente la sua migliore conferenza.
Ad un certo punto, il Pubblico Ministero le ha chiesto se fosse consapevole di aver utilizzato nei suoi libri dei termini ingiuriosi nei confronti degli omosessuali; a questa illazione, lei ha replicato in modo molto pacato ed elegante, asserendo di essere veramente certa di non aver utilizzato termini ingiuriosi in quanto non si può ingiuriare dicendo la Verità.

L’udienza, iniziata alle 9:30 si è conclusa alle ore 12:30, quando il giudice ha fissato l’ennesima sessione per giovedì 13 Dicembre (festa di Santa Lucia!) sempre alle ore 9:30, nell’Aula 57 del Tribunale di Torino.

Ricordo che quella della De Mari è una battaglia che deve chiamare in causa ognuno di noi in quanto, quando è in gioco la verità, è in gioco il nostro futuro ed in particolare la libertà di pensiero e di parola, anche in considerazione del fatto che una malaugurata sentenza di condanna potrebbe costituire un gravissimo precedente giudiziario e causare danni irreparabili alle libertà costituzionalmente garantite.
E’ proprio vero che, come diceva George Orwell: “Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario”, ma se in tanti avremo il coraggio e la determinazione di affermarla, possiamo essere certi che trionferà.

Giorgio Celsi

10 pensieri riguardo “Vi trascineranno davanti ai loro tribunali per causa mia (Mt 10, 16)”

    1. Approvo pienamente l’iniziativa di controbattere lo sdoganamento della omosessualità , come realtà accattabile moralmente! Essa grida al cospetto di Dio ! ! ! Salviamo i nostri ragazzi dalla deriva morale . . . dal peccato , dalla infelicità permanente e dalla perdizione eterna ! ! ! Don Giovanni Bosco, San Filippo Neri , San Domenico Savio , Santa Maria Goretti , proteggete dal Cielo i nostri giovani : hanno diritto ad una sana e giusta formazione umana e cristiana .

      Piace a 1 persona

  1. La Dott.ssa De Mari è un esempio per tutti. La stimiamo, ammiriamo e ringraziamo Dio per avercela mandata…ma non dimentichiamo che lottare contro tutti… è un impegno pesante. Sosteniamola. Facciamole sentire la nostra solidarietà anche presenziando alle udienze. Preghiamo tutti per lei. Non è una battaglia facile⚘⚘⚘

    Piace a 1 persona

  2. Qui a casa siamo tutti solidali con la dottoressa De Mari.
    Donna coraggiosa.
    Auspichiamo Assoluzione..
    queste Associazioni LGBT sono la maledizione del nostro tempo.
    Essi indendono infettare gli altri della loro perversione. Dobbiamo combatterli per il bene dei nostri figli.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...